Ti piaccio? Allora anche tu mi piaci!

Ti piaccio? Allora anche tu mi piaci!

Siamo abituati a restituire favori e scambiarci regali. A volte lo facciamo per nostro piacere, altre volte perché ci sentiamo obbligati. Quante volte vi è successo di fare un regalo per il semplice fatto che la persona a cui lo fate ve ne ha fatto uno (altrimenti non vi sarebbe neanche passato per la testa) e avete sentito la necessità di liberarvi di quella spiacevole sensazione di essere in debito. Ebbene, queste regole sociali funzionano nella realtà ma si applicano benissimo anche nel web marketing. In psicologia, si chiama “principio di reciprocità“. Ed è un principio che, se ci pensate bene, applichiamo tantissime volte nel corso di ogni nostra giornata.

Chi conosce questo principio può utilizzarlo intelligentemente per migliorare la propria immagine personale o aziendale. Farlo in maniera onesta è del tutto lecito, anche perché può essere visto come una sorta di paradigma della gentilezza: sii gentile con gli altri e sarai ripagato. Va bene, detto così è un concetto troppo da Libro Cuore, ma in realtà i vantaggi commerciali per chi lo applica coscientemente sono altissimi. Ecco perché è importante dare qualcosa ai visitatori del proprio sito internet senza pretendere nulla in cambio e senza invitare sempre e comunque i propri visitatori ad acquistare qualcosa. Si può fare attraverso un piccolo omaggio o anche solo delle informazioni sincere o dei consigli utili. Magari non subito, ma grazie a questo principio, alcuni di loro si sentiranno in debito e se ne ricorderanno quando dovranno scegliere se rivolgersi a voi o ad un vostro concorrente.

IL TEST PER SCOPRIRE CHE FUNZIONA – Tutto questo funziona anche più “in piccolo”. Provate, infatti, a dedicare 10 minuti del vostro tempo mettendo dei like ai post e alle pagine facebook dei vostri amici. Quanti siete in grado di metterne in pochi minuti, almeno qualche decina? Benissimo. Fatelo, senza ragionare troppo sui contenuti – chiaramente non spolliciate contenuti stupidi –  ed attendete un po’. Vedrete come nei successivi minuti vi ritroverete con nuovi mi piace totalmente inaspettati sui vostri contenuti.
Perché? Perché coloro a cui avrete dato il vostro like si accorgeranno di voi, visiteranno la vostra pagina e saranno predisposti a cercare in essa qualcosa che gli piace per restituirvi il favore. Questo sistema, applicato in scala, può essere davvero determinante per chi vuole costruire il proprio pubblico sui social network. Non resta che provare, e, per cominciare, perché non mettere un mi piace proprio a questo post o alla nostra pagina? 🙂 Alla prossima!

Condividi questo post