Vivere freelance: il libro di Luca Panzarella

Vivere freelance: il libro di Luca Panzarella

Qualche tempo fa ho conosciuto (tramite mail) l’autore di un libro che mi ha veramente colpito, per abilità narrativa e capacità di coinvolgere il lettore.  Si chiama Luca Panzarella.

Ecco la recensione che ho scritto per il suo sito.

Vivere Freelance: se l’hai già fatto, se lo stai facendo o lo stai per fare, questo libro fa per te: Un libro non può mancare mancare nelle esperienze di lettura di chi prova l’avvincente – ma rischiosa, angosciante, ansiogena – avventura di mettersi in proprio.

L’autore, con disarmante sincerità, racconta i passaggi e le emozioni che lo hanno accompagnato nel suo viaggio fuori dalla poco gratificante certezza del posto fisso fino alla coraggiosa scelta di costruire con le proprie mani il proprio futuro lavorativo.

Perché questo libro non può mancare? Perché è un vero e proprio supporto psicologico per chi ci prova davvero, a fare il freelance. E se ci state provando, o state per farlo, credetemi, ne avrete bisogno più di un ansiolitico o di un antidepressivo!

In poche parole, non è un manuale (anche se contiene delle piccole chicche che potrebbero rivelarsi utilissime anche a livello pratico), ma una vera e propria coccola che vi fate e che vi darà lo sprint nei momenti peggiori. Molto più utile di qualsiasi altra istruzione tecnica che potete trovare tranquillamente imparando a sfruttare bene le potenzialità di Google.

Buona lettura!

Condividi questo post